venerdì 26 giugno 2009

La Compilation di Giugno

Anche se il mese non è ancora terminato io ho raggiunto (ed anche superato a ben vedere) il limite delle 20 canzoni/80 minuti per la consueta compilation mixata mensile (che a giudicare dal numero dei downloads risulatano piuttosto gradite). Al solito anche questo mix di Giugno risulta decisamente vario-barra-variopinto, con degli accostamenti musicali magari azzardati, ma funzionali e completamente rispondenti ai miei ascolti degli ultimi trenta giorni. La tracklist:

01. Tyranny of stars - CURRENT 93
02. An epic story - MULATU ASTATKE/THE HELIOCENTRICS
03. Underlying lies - SCOTT MATTHEWS
04. The place where we lived - HAYDEN
05. The Leaving Song - CHRIS GARNEAU
06. Fuori o dentro - NICCOLO' FABI
07. Je sais que tu sais/She's a business - IGGY POP
08. Barefoot in Arizona - VUK
09. Little White Lies - DEER TICK
10. That look you give that guy - EELS
11. Intro to season - OHBIJOU
12. Words on signs - ARCHIVE
13. Milkman - COCOROSIE
14. Changing partners - ELVIS COSTELLO
15. You will miss me when I burn - SOULSAVERS/MARK LANEGAN
16. Awakening - SEBASTIEN SCHULLER
17. The breeze/My baby cries - BILL CALLAHAN
18. Dreamer - TINY VIPERS
19. Thick as thieves - KASABIAN
20. Copernicus - THE MARS VOLTA


P.S.: Fandorin, sto ascoltando piuttosto spesso anche il disco di Nneka, grazie al tuo prezioso suggerimento. Se non trovi nulla di suo nella mia compilation di giugno è solo perchè il disco è uscito nel 2008. Ma è un gran disco, davvero!

16 commenti:

the black cat ha detto...

me gusta anche avrei escluso il riccio fabi :)

birdantony ha detto...

fabi è il cantautore italiano più sottovalutato in assoluto! troppo famoso, anche per i suoi capelli sanremesi, per essere accettato dall'underground, ma nel contempo anche troppo fuori dagli schemi per il mainstream nostrano. ad esempio tu prendi il pezzo che trovi in questo mixtape, immaginatelo cantato in inglese e poi dimmi se non sembra un outtake da 'O' di damien rice. anche se suppongo che nemmeno damien rice sia al vertice delle tue preferenze musicali. vero? :)

Fandorin ha detto...

Ma figurati Bird!Ci mancherebbe altro...Io ti ho solo fatto una "segnalazione" su un disco che mi aveva colpito(a dire il vero già dal precedente più "acerbo" del 2006).Non un capolavoro, assolutamente, ma dannatamente catchy in molti brani. Sono contento ti sia piaciuto, e nel caso in futuro dovesse capitarmi qualche artista poco conosciuto che reputi interessante, te lo segnalero',stai sicuro.In fondo devo "sdebitarmi" per quanti artisti a me poco noti (vedi Fink...) sto conoscendo tramite il tuo Blog!
Le compilation sono veramente "sfiziose" e mixate benissimo!Ma quale software usi per "confezionarle?
Grazie e a presto.

Anonimo ha detto...

faccio una segnalazione, il nuovo BOWERBIRDS, ma anche il precedente. li trovo tra le cose più belle del 2009.
saluti da help

Anonimo ha detto...

dimenticavo. patrick watson -wooden arms
CAPOLAVORO.
help

Joyello ha detto...

A me piace Fabi. Il nuovo disco non l'ho sentito ma... dopo la tua segnalazione, riparerò all'istante.

O.T. Senti, tu che trovi tutto, non è che riesci a trovare il nuovo disco uscito dal progetto "1 Giant Leap?", pare uscito a febbraio ma non c'è verso di trovarlo (pare sia uscito solo in australia)... si intitola "What About Me?"

Fandorin ha detto...

Bella la compilation di giugno.Mi ha colpito in particolare Vuk, ma il link rapidshare di "Igethype" è morto e non lo trovo da nessuna parte...
Tu sei riucito a fare tuo il file in questione?

bye

birdantony ha detto...

allora un pò di risposte.. il pcchetto SOFTWARE musicale che uso e che consiglio è Acoustica Mixcraft, Mixmeister Studio e Magix Music Studio. per 1 GIANT LEAP vedrò cosa posso fare, mentre per il primo album della bravissima VUK vedo di uploadarlo by myself (che quello ce l'ho). l'ultimo dei BOWERBIRDS non mi ha entusiasmato, mentre di PATRICK WATSON sono un grande fan (ho tutta la discografia) ed infatti la title track dell'ultimo album sta nella mia compilation di aprile. il disco, hai ragione, è molto bello, ma io ho un debole per la canzone che ha fatto un paio d'anni fa coi cinematic orchestra 'to build a home' che è anche la mia canzone preferita di questo decennio (non so se mi spiego!) :)

cinematic orchestra ft. patrick watson - to build a home (live @ barbican)

http://www.youtube.com/watch?v=bjjc59FgUpg

birdantony ha detto...

ah, ricordo anche che joyello salvò quella canzone (al contrario del resto dell'album dei cinematic) però poi scrisse una cosa tipo: "a questo punto potevano chiamare direttamente antony e risparmiarci la tortura di ascoltare patrick watson". te lo ricordi jo? :)

Joyello ha detto...

Non mi si mettano in bocca (o in tastiera) delle parole che non ho mai pronunziato o scritto.
Copincollo la fonte: "Perfino il parterre di cantanti sembra sprecato. Sebbene la scelta di chiamare Antony Hegarty ci sembrasse in vero un po' ovvia (data la presenza del Nostro in un terzo dei dischi usciti quest'anno), di sicuro l'avremmo preferita alla tortura di dover ascoltare Phil France, Patrick Watson e perfino Lou Rhodes (ex Lamb) fare a gara a chi riesce ad imitarlo meglio."
:-)

P.S.: Mixcraft è uno dei migliori prodotti in commercio. E costa un decimo (circa 40 euro) di altri programmi analoghi dal nome più illutre ma che fanno le stesse identiche cose.

birdantony ha detto...

ahahaha, vedi? ricordavo bene! :) cmq 'what about me?' dei one giant leap nelle ricerche che ho fatto me lo ritrovo sempre come un film e non come un album! possibile?

Joyello ha detto...

Si, il film esiste (e l'ho visto l'atra sera ché una mia amica ha il DVD) ma esiste anche un doppio CD (su amazon c'è, per esempio) e però non si capisce come siano riusciti a tenerlo all'oscuro di noi pirati :-)

Poi. Ricordavi così-così: Il "tormento" di cui scrivevo, se sai leggere, è quello di sentire quei cantanti "cercare" di imitare Antony, non quello di sentirli-e-basta.

Anonimo ha detto...

cinematic orchestra 'to build a home' che è anche la mia canzone preferita di questo decennio (non so se mi spiego!) :)
messaggio criptico, ancora nn ho capito chi tu sia, però riproponendo pari pari una mia frase, tu probabilmente, hai capito chi sono io.

birdantony ha detto...

oddio, non volevo essere criptico, bensì dicevo sul serio! peraltro giuro anche di non aver la più pallida idea di chi tu sia! :)
e comunque 'to build a home' si merita un topic tutto suo, a cui vado subitamente a provvedere!

Fandorin ha detto...

Grazie per le delucidazioni sul software e per avermi tranquillizato sul tuo possesso dell'album di Vuk...
bye

the black cat ha detto...

be si il tuo ragionamento funziona, ma in effetti non sono proprio i miei pupilli!