lunedì 10 maggio 2010

La musica è la mia droga



Ho preso a prestito la versione acustica di un vecchio pezzo dei Czars di John Grant per confessare che si la musica è rimasta l'unica droga di cui faccio uso ed abuso (vabbè anche qualche canna ogni tanto, ma più ogni che tanto!). Poi ci sono giorni come questo in cui ti arrivano addosso una serie di novità musicali, una più bella dell'altra e si rischia davvero l'overdose ;) Intanto ho aggiornato pesantemente la barra dei miei ascolti qua a destra (e chi volesse favorire non deve far altro che cliccare sopra il nome dell'artista) e in attesa di spendere due paroline su almeno altre due novità, non posso esimermi subito di descrivere anche solo sommariamente l'ultimo lavoro di quel pazzoide di Daniel Johnston!!!


Praticamente un greatest hits con un paio d'inediti, ma vi assicuro che trattasi del greatest hits meno greatest hits che abbia mai ascoltato! Johnston si fa infatti accompagnare da un'ensemble orchestrale di 11 elementi (la Beam Orchestra) che rivoltano letteralmente come calzini le vecchie canzoni donando suggestioni e nuove chiavi interpretative. Ne esce un caleidoscopio sonoro che a tratti rischia di ubriacare per quanto strabordante. Arrangiamenti sinfonici che si sovrappongono a percussioni concrete, l'hipster rock da sbandati metropolitani che si alterna ad atmosfere jazzy e a ballate freak folk, più freak che folk per dirla tutta, popolate di un Brian Wilson che fa l'imitazione di Bob Dylan che imita Tom Waits! Grazie ad un Johnston mai così calante e stonato (che nemmeno Neil Young ai tempi d'oro!) il quale sembra appena uscito da un bar dopo una ciucca colossale. Disco che nonostante per lo più riprenda vecchie cose appare quanto di più contemporaneo ed attuale possa esistere. Disco per gli ex chairman della Lehman Brothers, per i nuovi senza tetto figli dei mutui subprime, per tutti gli sconfitti della crisi globale insomma. Disco interstellare, ma che dico, ultraterreno!!! Voto: 9+

P.S.: Ecco il teaser di presentazione di disco e tour tanto per capire cosa vi aspetta..

5 commenti:

borguez ha detto...

l'unico rammarico è quello di un tour annullato per motivi di "salute"!
per quanto riguarda il resto hai ragione da vendere, ed io sottoscrivo.

CheRotto ha detto...

se la musica è la mia droga tu sei uno dei miei pusher preferiti ;-) e anche la tua sorellina di blog non è male come pusher...peccato la vostra fede calcistica...ma le dosi che mi state passando sopperiscono alla gobbitudine ;-)
grazie x John Common e Lilium

birdantony ha detto...

hahahahah, viva la gobbitudine!!! :)

Sigur Ros ha detto...

Viva viva viva :D
Anche se avrei tanto voluto il Rafa per il prossimo anno, e invece mi devo accontentare di Del Neri, che manco capisco che cappero dice...

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ascolterò, anche se per adesso in rete ho soltanto trovato una versione in bassa qualità :(