lunedì 27 settembre 2010

Il Mago di Adz


Premesso che l'elettronica io la digerisco più o meno allo stesso modo di un piatto di cozze ripiene, l'impatto col nuovo album di Sufjan è stato tipo un pugno sullo stomaco a maggior ragione dopo l'EP dello scorso mese. La digestione è lenta, perchè il piatto è talmente ricco che straborda di grassi e carboidrati. La professoressa Boschero (a proposito stasera ore 21:00 su Radio2 la 'nostra' intervista ad Antony, più uno speciale su 'Swanlights') descrive 'The Age of Adz' come ".. un'apocalisse elettronica per orchestra e nintendo.." direi in modo molto calzante. Più modestamente il vostro si limiterebbe ad un: "suona come gli Animal Collective arrangiati da Van Dyke Parks", che secondo me è altrettatnto calzante. Assolutamente da provare (vedasi il link qui a destra) perchè si candida (una volta digerito) ad essere l'album dell'anno! Bluuuuuuuuurp (scusate in genere non sono così maleducato!)

21 commenti:

SigurRos82 ha detto...

Salute! :D

Dopo questo tuo post, alla diffidenza è subentrata una buona dose di curiosità...vediamo ;)

birdantony ha detto...

:)
e io sono curioso di sapere che ne pensi tu! (ancora con il crossatore biondo negli occhi! :D)

SigurRos8s2 ha detto...

A chi lo dici *_*
E alla faccia di Massimo Mauro che diceva che non vedeva molto la porta :D

CheRotto ha detto...

la citazione di Mauro mi ha fatto tornare in mente la tua passione (e anche quella di SR82) bianconera...domenica prox ti/vi penserò ;-)...
tornando al Sufjano devo elaborare il tutto...la prima impressione è che ha saputo ben mescolare suoni tradizionali con quelli electro e il pezzo finale di 25 minuti ne è un buon esempio...un mix tra Enjoy e Illinios...però devo ascoltarlo ancora bene, sono stato distratto da alcune dritte al''amica SR82 ;-) che mi hanno deviato tra l'Africa e l'Inghilterra...

SigurRos82 ha detto...

Domenica prossima firmerei per un bel pareggio :P

CheRotto ha detto...

te credo! :DD

birdantony ha detto...

il pareggio non è contemplato nemmeno nelle più illusorie ipotesi! una sconfitta onorevole è il massimo ottenibile in casa della federcalcio. peraltro ora s'è fatta anche garantista e sta aspettando la prescrizione in merito alle nuove intercettazioni, ma noi l'avremmo voluta solerte come 4 anni fa!

FaseREM ha detto...

Devo ascoltarlo e riascoltarlo e riascoltarlo perchè in effetti è una cosa molto diversa rispetto a quella specie di bignami sufjanico che era l'ultimo EP. Di primo acchito a me non piace molto l'abuso della parola "elettronica" quando si parla di lui. Enjoy Your Rabbit poteva avvicinarsi di più al concetto, questa più che altro è musica melodica "alla Sufjan" ma con tanti effetti sintetici (per regalo voglio un harmonizer con quel trucco che mi sdoppia la voce) e con un po' di glitch.

A me Sufjan piace molto, ma alle volte mi chiedo quale ego debba avere quell'uomo per propinarci in ordine sparso ben cinque EP pieni di jinglebells, canzoni da 25 minuti (di cui 20 abbondantemente prescindibili), canzoni a tema biblico and much more.

Però poi, va detto, quando meno te lo aspetti canta una canzoncina con la sua bella vocetta fragile ed io mi sciolgo. Starò invecchiando.

SigurRos82 ha detto...

Capisco benissimo il tuo punto di vista, FaseREM...io ormai mi sono arresa e prendo Sufjan per quello che è, un genietto pazzoide degli anni 2000, con un talento e un sensibilità che in pochi oggi possono vantare :) Secondo me ne abbiamo bisogno, anche quando esagera ;)

Ornette ha detto...

Sarà.
Io comincio ad intravedere una probabilità: quella che ci siamo bevuti la storia del talento di Sufjan ed ora anche un disco mediocre, noioso e irritante come "The Age of Adz" finiamo per considerarlo solo "un po' strano". Credo che comincerò a ribellarmi. E credo che comincerò subito: Aprite i vostri occhi: "The Age of Adz" è un brutto disco. E non bastano belle intuizioni come "I Walked" a scagionarlo. Sufjan: adesso basta, su! Abbiamo creduto che tu fosse un genietto. Cominciare a dimostrarlo, dopo tutti i soldi spesi per comprare i tuoi dischi, mi pare il minimo.
c'est tout.

SigurRos82 ha detto...

Secondo me lo ha già dimostrato, e non sto parlando solo di Michigan e Illinoise, ma anche di Seven Swans e A Sun Came (e perchè no, anche All Delighted People) :)

Però noi parliamo (forse) anche un po' da fans, quindi la crepa nel muro offerta da Ornette per me è benvenuta ;)

Detto questo ancora non l'ho ascoltato :D

Joyello ha detto...

Sposo la causa Ornette (che conosco).
Stavolta il sufjano ha proprio sbagliato tutto. Ma ne parlerò da me, nei prossimi giorni.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

mi è sembrato interessante fin dal primo ascolto (sarà che io invece l'elettronica la mando giù tranquilla come un'insalata)
disco dell'anno però non so...

aldo ha detto...

io ascolto dei pezzi normali di SUFJAN, con l'aggiunta posticcia dell'elettronica, non ci sento l'amalgama (e che c...'è?)
boh, non mi ha convinto per niente altro che disco dell'anno.

FeelGlass ha detto...

Ascoltato, non mi ha entusiamato; dopo Illinoise, ho trovato sempre piuttosto "un po' così" il Sufjan. Comunque ho fatto un nuovo mixtape, se ti va puoi postarlo qua come l'altra volta :)
links -> http://feelglass.tumblr.com/post/1223012559/in-a-world-of-fools-mainstream-music-covered-by

CornflakesBoy ha detto...

a me sto disco non convince. a tratti mi sembra di ascoltare gli umpalumpa della fabbrica del cioccolato di tim burton. sigh 8-(

chiara ha detto...

ciao redivivio, immagino sapevi già ma just in case ecco una notizia per te!

http://pitchfork.com/news/40358-antony-does-letterman-writes-songs-for-opera/

birdantony ha detto...

grazie chià! naturalmente me lo sono visto praticamente in diretta letterman. per l'occasione ha cambiato testo e in parte musica di 'thank you for your love' e la cosa che mi sono chiesto subito è stata la seguente: perchè non l'ha incisa così???? è moooooooooolto migliore in questa nuova veste! :)

Anonimo ha detto...

http://pitchfork.com/tv/#/musicvideo/8425-antony-and-the-johnsons-the-spirit-is-gone-secretly-canadian

Anonimo ha detto...

Bird che fine hai fatto?ti sei preso un mese sabbatico senza avvertirci?siamo anche in attesa del tuo 'Almost blue in October'....

birdantony ha detto...

no è che come direbbe joyello sono un blogger da strapazzo. anyway la compilation di ottobre (molto autunnale, direi) con young, costello, tiersen and many more è praticamente pronta e a ore/giorni sarà online! :)