venerdì 18 giugno 2010

Le pagelle del primo semestre (Parte 2)

Continuo il pagellone, che poi però concluderò solo la settimana prossima, proseguendo coi dischi che valuterei ..tra lo strano ma forte e il forte ma strano! :)

#16. Lone Wolf. The Devil And I


(Prendi un folk singer, combinagli un tete a tete col diavolo in persona e poi non stupirti della sua crisi d'identità con tanto di moniker nuovo di zecca e decisa virata verso territori pop. Ma la Bella Union, segnatevi il nome di questa label che la ritroveremo ancora e più volte nelle posizioni alte della classe, ci ha visto giusto di nuovo. Gradevolissimo!)


#15. Beach House. Teen Dream


(Un lui, una lei, una chiesa sconsacrata, una batteria, una chitarra e tonnellate di armamentario elettronico. Praticamente un sogno adolescenziale di melodie stratificate ed armonie meccaniche. Per viaggiare pur restando fermi dove siete..)



#14. Jeffrey 'Luck' Lucas. The Lion's Jaw


(Terzo disco per questo cantautore, arrangiatore e violoncellista, fra gli artisti più sottovalutati al mondo, a mio parere. Confessioni da bar a tinte oscure in una sorta di limbo musicale che richiama da molto vicino Bill Callahan, il Nick Cave introspettivo e Willard Grant Conspiracy. Irresistibilmente meditabondo!)


#13. Joanna Newsom. Have One On Me


(Qui eviterei proprio ogni commento, tanto basta fare una ricerchina su google per leggere tutto il bene, ma anche tutto il male possibile su questo disco. Io faccio parte dei primi, naturalmente :D)


#12. The Black Keys. Brothers


(Qui invece occorre più o meno attenermi a quanto detto su Peter Gabriel. Sono cosciente che oggettivamente c'è di meglio in giro, ma Auerbach & co con la formula del loro blues/southern rock da nuovo millennio ormai perfettamente affinata, li trovo irresistibilmente ammalianti! :D)

P.S.: Sempre nei commenti i links..

6 commenti:

birdantony ha detto...

http://www.mediafire.com/?lyjneytujom

http://www.mediafire.com/?zyvda22mmif

http://www.multiupload.com/OZJDUN9M54

http://rapidshare.com/files/387826559/JoannaNewsom.HaveOneOnMe.rar

http://hotfile.com/dl/47953232/72fb97c/The_Black_Keys_-_Brothers2010.rar.html

Lu ha detto...

Ciao, forse non ti ricorderai di me (e sarebbe anche normale, perchè sono piuttosto silenzioso), ma sono passato alcune volte da qui. E devo dire che proponi un sacco di musica davvero valida e "di nicchia"... Complimenti per il buon gusto! Ora scusa se non c'entra una cippa col tuo post, ma stavo ascoltando un disco e mi dicevo: "Chissà se questo lo conosce..."
Visto che nel tuo blog mi pare non ce ne sia traccia, io te lo propongo per l'ascolto: vedi tu se ti piace. Così, per ricambiare poco poco... :-)

Thomas Feiner & Anywhen
"The Opiates (Revised)"

P.S. Grazie a Carlo Verdone per avermi permesso di scoprirlo, insieme a questa delizia: http://www.youtube.com/watch?v=8CY2rUFuxys

Ciao, e sempre in gamba!
Lu.

pippo ha detto...

Nella mia personale chart ho i beach house molto più in alto, e mooolto più in basso (ma mooolto) peter gabriel, sul resto concordo (scoperti grazie a te!)
ciao
p.

aldo ha detto...

su lone wolf e black keys possiamo concordare, john grant spero sia nella terza parte.
Di Jeffrey 'Luck' Lucas mi era piaciuto di più Hell Then Divine.

pOpale ha detto...

Grazie per Jeffrey 'Luck' Lucas è davvero un piacere per le orecchie

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

molto bello il disco dei beach house. spero di non dimenticarmelo per la mia classifica di fine anno

il disco di joanna newsom devo dire che dopo mesi non sono ancora riuscito a decifrarlo del tutto. troppo poco tempo a disposizione per un disco così lungo.. ma prima o poi sono convinto che mi conquisterà definitivamente