martedì 27 aprile 2010

Ma quant'è bella sta canzone da 1 a 100?

John Grant & Midlake - I Wanna Go To Marz



bittersweet strawberry, marshmello, butterscotch, polar bear, cashew, dixieland, phosphate, chocolaaaaaaaaaaaaate..

Si faccia una domanda e si dia una risposta: almeno 95!!! :)

8 commenti:

Lucien ha detto...

110 con lode! Uno dei miei tormentoni del momento.

chiara ha detto...

non vedo l'ora di vederlo dal vivo e di incotnrarloooo!!!

CheRotto ha detto...

è anche un mio tormentone...gran pezzo, gran voce

birdantony ha detto...

poi mi raccomando chiara riporta tutto sul tuo blog!!! comunque da voci che mi sono giunte so che dopo i litigi e lo scioglimento dei Czars, lui ha avuto un sacco di problemi personali (depressione e dipendenze varie) e se i Midlake hanno avuto davvero il merito di salvargli non solo la carriera il mio giudizio su di loro (già elevatissimo se riportato al solo ambito musicale) cresce esponenzialmente!!! comunque tornando sul pezzo, mi piace davvero una cifra come l'ha strutturato con la strofa-scioglilingua che elenca quasi senza alcun filo logico una serie di oggetti che fanno la quotidianità per poi esplodere melodicamente e malinconicamente nell'inciso ('vorrei andare su marte, dove scorrono fiumi color verde -speranza- e i tuoi innocenti sedici anni tornano ad attenderti finito lo spettacolo'). Anche Marte (infatti slangato in 'Marz') è più inteso come luogo immaginifico estraneo ad ogni rimpianto dell'età adulta piuttosto che al pianeta rosso. Cioè questo è ciò che penso io, magari mi sbaglio (ma non credo! :D)

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

i wanna go to marz too!

vinz ha detto...

ma...e' una cover di 'impressioni di settembre'?! bella, si.

Anonimo ha detto...

Quello dei Midlake è uno dei miei dischi preferiti di questi ultimi giorni...Grazie per la scoperta, li avevo visti altre volte, ma per pigrizia non ero mai andato ad ascoltarli...Gran disco!

F.

Anonimo ha detto...

Ciao!
Sono giunta qui grazie a un amico...bellissimo blog,complimenti!
Amo molto questa canzone e in generale il suo album,che è stato una delle scoperte di questo mio anno musicale.

Ho letto anche il post qua sotto...inutile dire che sono d'accordo con te al 100% e che pure io mi ritrovo spesso in quella situazione per cui per i più ascolterei musica "strana".Ma la gente non conosce proprio ciò di cui parla.Vabbè,il discorso sarebbe lungo.

Comunque sappi che tornerò spesso a farti visita!
Tati