mercoledì 31 dicembre 2008

Il 2009 alle porte..

Un anno se n'è andato ed un altro sta arrivando. Potremmo certo fare un migliaio di auspici per il 2009, ma a me ne basterebbe uno solo a ben vedere: che sia migliore del 2008. E non è che, vuoi a livello personale che collettivo, sarà poi difficile sia così! :) Come buon proposito bloggistico ho deciso di scrivere un pochino di più e di provare ad essere costante, almeno a livello di parole musicali. Ecco mi piacerebbe parlare almeno di un disco a settimana (e per gennaio la lista è bel che pronta con Antony & The Johnsons, J. Tillman, Andrew Bird e Animal Collective: 4 dischettini in uscita niente male). Vedremo se riuscirò. Per ora prendetevi i miei migliori auguri per l'anno che verrà!!! :)

2 commenti:

amalteo ha detto...

mi mancano perfino gli aggettivi per dire quanto sia bello il disco The crying light di antony hegarty e ancor più il suo One dove, di cui tu gentilmente mi hai tradotto qualche parola
grazie per gli auguri
ricambierò a mezzanotte

Paolo del 1948 ha detto...

auguri, con questi pensieri: http://amalteo.splinder.com/post/19464050/Buon+cammino+nel+2009